Cerca
venerdì 27 aprile 2018 ..:: Indirizzi di Studio » Informazioni Generali » Storia dell'Istituto ::..   Accedi
 Albo di Istituto


  
 Comunicazioni


  
 La Scuola Riduci


  
 Segreteria


  
 Storia dell' Istituto "Benvenuto CELLINI"

L´Istituto di Istruzione Superiore "Benvenuto Cellini" é nato nel 1999 nell’ambito del dimensionamento della rete scolastica operato dalla Regione ed è sorto dall’unione di due preesistenti scuole da tempo operanti nel territorio fiorentino:
l’Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato “Benvenuto Cellini” e l’Istituto Professionale “Lucrezia Tornabuoni, Caterina De’ Medici”.

A partire dall'anno scolastico 2011/2012 si è aggiunto l'Istituto Tecnico Tecnologico con denominazione "Cellini Tornabuoni".

IPIA "BENVENUTO CELLINI"

L’Istituto “Benvenuto Cellini” trae la sua origine da una Scuola Governativa di Avviamento professionale a tipo industriale istituita nel 1939 e denominata allora “ Berto Ricci”, alla quale nel 1942 si affiancò la Scuola Tecnica Industriale
Nel 1946 la denominazione fu cambiata in “Benvenuto Cellini” e la scuola conquistò quella che è tuttora la sua sede in Via Masaccio 8.
Nel
1963, in seguito alla riforma conseguente all’elevazione a 14 anni dell’obbligo scolastico, la Scuola Tecnica Industriale fu trasformata in Istituto Professionale per l’Industria e l’Artigianato con corsi triennali per il conseguimento della qualifica ai quali, a partire dal 1969, si aggiunsero corsi biennali postqualifica per il conseguimento della maturità professionale.(link 1 - link 2)
Nel corso degli anni l’Istituto si è ingrandito attivando nuovi indirizzi accanto a quelli tradizionali, meccanico ed elettrico, per andare incontro alle esigenze e alle trasformazioni del mondo del lavoro.
Il grande sviluppo dell'Elettronica e il conseguente incremento degli iscritti a questa specializzazione portò, alla fine degli anni '80, alla creazione di un Istituto separato con indirizzo unicamente Elettronico denominato "Rocco Chinnici". Qui furono realizzati molti Laboratori modernamente attrezzati con strumentazione di livello professionale che al successivo riaccorpamento nell'attuale "Cellini" sono entrati a far parte della ricca dotazione strumentale attuale. Al "Chinnici" inoltre sono state gettate le basi per le strutture di formazione nel settore Informatico che contraddistinguono il "Cellini" di oggi. Fin dagli esordi dell'Informatica nella scuola, l'Istituto è stato sede di innumerevoli Corsi di Formazione per Docenti e personale ATA, costituendo un'esperienza unica nel comprensorio fiorentino e toscano.
L’Istituto dalla sua costituzione ha contribuito e tuttora contribuisce a fornire personale qualificato alle industrie ed alle aziende locali, curando costantemente i rapporti di interscambio con l’ambiente del lavoro e rispondendo anche alle esigenze dei singoli lavoratori con i corsi serali attivi dal 1947.

 

 

  IPSP “TORNABUONI-DE' MEDICI”

L'origine dell'Istituto Professionale "Tornabuoni" risale al 1893 quando, allo scopo di completare l'educazione post-elementare delle giovinette della media borghesia fiorentina, fu creata una scuola professionale di Arti e Mestieri, che nel 1918 fu classificata di II grado assumendo il nome di "Regia Scuola Industriale Femminile" con una sezione per l'industria femminile di Firenze, un corso di studi commerciali ed una sezione di Magistero per l'abilitazione all'insegnamento della educazione e economia domestica e dei lavori femminili.
Nel 1950 fu creato un Istituto Professionale Femminile di Stato a carattere Industriale e Artigianale che convisse, sotto l'unica denominazione di "Principe Ginori Conti", con la Scuola Professionale e di Magistero per la donna, trasformata nel frattempo in Istituto Tecnico Femminile, e con la Scuola di Avviamento Professionale, finché nel 1955 assunse la propria denominazione di "L. Tornabuoni". Le unità scolastiche che andavano delineandosi nelle rispettive differenziazioni ebbero fino al 1974 un'unica sede in Palazzo Rinuccini dove rimase poi solo l'Istituto Professionale Femminile, che negli anni '70 e '80, avendo ormai raggiunto dimensioni notevoli, fu soggetto a due sdoppiamenti : dal primo nacque il 2° Istituto Professionale Femminile, che in seguito assunse la denominazione di Istituto Professionale di Stato per i Servizi Sociali "Elsa Morante", dal secondo nacque il 3° Istituto Professionale Femminile, che in seguito assunse la denominazione "Caterina De' Medici" (con corsi di figurinista, sarta da donna e stilista di moda). La riforma degli istituti professionali, avviata sperimentalmente alla fine degli anni '80 (Progetto 92), definì la scuola "Tornabuoni" come Istituto Professionale per i Servizi della Pubblicità (con corsi di grafica pubblicitaria e moda) e la scuola "Caterina De' Medici" come Istituto Professionale per l'Industria e l'Artigianato (con corsi di moda) ; nel 1996 i due istituti vennero riunificati in un unico Istituto Professionale Statale con la duplice denominazione.


 Stampa   
Copyright 2009-2018 by IIS Cellini ------ Webmaster: Prof. G. Rafanelli   Condizioni d'uso  Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2018 by DotNetNuke Corporation